Ecolegno grigio: due nuance inaspettate per un look sorprendente

ecolegno grigio

Un colore sofisticato e attuale capace di trasformare qualsiasi spazio

 

Il pavimento o il rivestimento della vostra abitazione non deve necessariamente essere una scelta tradizionale: potete andare oltre il classico color champagne o il solenne color caffè e orientarvi verso una soluzione moderna e sofisticata; il grigio scuro e il grigio chiaro sono tue tonalità messe a punto da Ecolegno per soddisfare le esigenze dei clienti più raffinati e attenti alle ultime tendenze.

Il grigio, infatti, è un colore che sprigiona eleganza e che si sposa bene con arredamenti contemporanei senza mai diventare eccessivo; essendo un colore neutro potete inoltre giocare con accessori e tocchi di colore che vivacizzino l’ambiente.

Ecolegno grigio scuro o grigio chiaro?

Se la vostra scelta ricade sul grigio scuro, dovete assicurarvi che la stanza dove andrete a installare il pavimento o il rivestimento in Ecolegno sia sufficientemente grande e luminosa. I colori scuri alle pareti o per terra, infatti, tendono a rimpicciolire lo spazio percepito e a rabbuiare un po’ l’ambiente.

Il grigio chiaro, al contrario, regala subito una sensazione di ampiezza e di luminosità. Può quindi essere scelto anche per ambienti decisamente piccoli, anzi è vivamente consigliato proprio nel caso di stanze non troppo grandi perché le apre e le illumina incredibilmente.

Pavimento e rivestimento verticale insieme in ecolegno grigio?

Un look total grey è una soluzione un po’ audace ma, se potete permettervi di scegliere in totale libertà, può rappresentare una scelta vincente che trasformerà la vostra casa in un’abitazione da rivista di design.

Il pavimento, per dare una sensazione di continuità, dovrebbe essere lo stesso per tutta la casa e anche per gli eventuali spazi esterni, che sia una terrazza, un balcone o un giardino; in questo modo si avrà l’impressione di un ambiente unico e armonico, senza confini netti. Per le pareti esterne, potete optare per un rivestimento verticale semplice, per le barriere frangisole o le facciate ventilate a seconda della necessità; l’importante è che il grigio sia della stessa tonalità per avere una visione d’insieme armoniosa.

Infine, se dovete prevedere anche uno spazio ombreggiato esterno, che sia un gazebo o un pergolato, perché non scegliere lo stesso grigio? L’effetto finale sarà davvero suggestivo.

Quali colori per l’arredo?

Se non avete idea di quali colori staranno bene con un pavimento o un rivestimento verticale grigio, ecco una buona notizia: il grigio sta bene praticamente con tutto.

Si tratta infatti di un colore neutro che può essere piacevolmente abbinato con tonalità pastello così come con nuance decise. Perfetto con arredi in stile moderno e contemporaneo bianchi o neri, per creare uno spazio minimale e sobrio, così come con colori dorati e luminosi che regalino un contrasto non eccessivo; ottimo anche con mobili in legno, magari di larice o di pino, o con un arredamento coloratissimo per rendere le stanze più allegre e conviviali.


«