L’ecolegno nelle case ecologiche

Case ecologiche ed ecolegno: soluzioni sostenibili

Una delle questioni attuali nell’ambito edile, ma non solo, è legato allo sviluppo sostenibile, finalizzato cioè a preservare, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo, il patrimonio naturale e ambientale del globo. In quest’ottica si collocano le crescenti richieste di progettazione e costruzione di case ecologiche ecosostenibili. È un modo per migliorare la propria vita e dare un contributo significativo alla salute del pianeta. Nella realizzazione di una casa ecosostenibile si predilige la scelta di materiali naturali, come il legno, o di materiali sostenibili, come l’ecolegno, l’efficienza energetica, l’uso di energie rinnovabili e di tecnologie intelligenti: lo scopo è quello di ottenere il massimo comfort abitativo rispettando l’ambiente

Case ecologiche e risparmio energetico

La progettazione di una casa ecologica deve partire da un’attenta riflessione sul problema del risparmio energetico e dell’inquinamento ambientale. Gli elementi che non devono assolutamente mancare e di cui bisogna tenere conto riguardano tutti i componenti utili al risparmio e all’efficienza energetica di un’abitazione. Dai pannelli fotovoltaici alle pompe di calore, dai serbatoi per riciclare l’acqua piovana agli impianti di compostaggio domestico, dalle finestre isolanti a sistemi di isolamento termico delle mura e dei tetti: tutti elementi che contribuiscono a usare al meglio le risorse energetiche naturali e a fare in modo che quanto prodotto non vada disperso ma venga conservato all’interno dell’abitazione. Per fare in modo che tutti si integri alla perfezione, le case ecologiche sempre più spesso fanno affidamento alla domotica e grazie all’informatica riescono a raccogliere e integrare tutti i dati che provengono dall’abitazione e dal suo esterno per misurare tutti i consumi e ottimizzare al dettaglio le risorse energetiche.

Ecolegno: materiale ecologico

Nella realizzazione di una casa ecologica un ruolo importante lo giocano anche i materiali che vengono utilizzati per la realizzazione della struttura o delle rifiniture di interni ed esterni. Il legno è il materiale che si preferisce quando si vuole realizzare un’abitazione ecologica ecosostenibile. L’ecolegno, poi, è la soluzione moderna che permette di rifinire i dettagli della propria abitazione in maniera Pagina elegante, esteticamente piacevole e, soprattutto, ecologica. L’ecolegno è un legno composito composto da fibre e polveri di legno e da polimeri ad alta densità. È un materiale ecologico – le fibre di cui è composto provengono da foreste certificate FSC – ed è riciclabile al 100% – viene realizzato con materiali riciclati. Rappresenta la soluzione perfetta per chi vuole un’abitazione ecologica ma non vuole rinunciare a vivere in un’abitazione elegante e curata. I costi di progettazione e di realizzazione di una casa ecologica sono un po’ più elevati rispetto a quelli di un’abitazione normale, questo tipo di soluzione, però, garantisce un risparmio sul lungo termine, da un punto di vista energetico, senza precedenti. Di conseguenza, una casa ecologica garantisce anche un risparmio di tipo economico.

Allo stesso modo scegliere un prodotto come l’ecolegno per pavimentazioni di esterni o per rivestimenti interni, garantisce lunga durata e minima manutenzione.


«